Mauro Masi, Direttore Generale Rai

La stagione dell’autunno Rai sta per partire e, già dalle battute iniziali, promette di essere infuocata.
È di oggi la delibera firmata dal Direttore Generale Rai, Mauro Masi, che mette in guardia direttori di rete e conduttori televisivi sul comportamento che il pubblico ospite delle trasmissioni politiche deve tenere.
Le direttive sono chiare: divieto di applauso, di commento o di qualunque forme di coinvolgimento attivo.
Non solo, secondo Masi gli ospiti di trasmissioni come “Ballarò”, “Annozero” e “Porta a porta” dovranno essere selezionati con rigorosità e istruiti in maniera chiara e completa sul comportamento da tenere durante il corso dei programmi.
La delibera sta suscitando grandi perplessità nell’ambiente televisivo alle quali, siamo sicuri, seguiranno lunghe polemiche. Sul piede di guerra i conduttori tv secondo i quali si tratta di una vera e propria “rivoluzione” delle trasmissioni di informazione del servizio pubblico.