Il gruppo FCA continua a far parlare di se. Questa volta non per l'uscita di nuovi prodotti, ma bensì per una piacevole quanto innovativa e formativa idea. Il progetto questa volta riguarda direttamente i dealer, tralasciando per una volta le loro performance. Si chiama Degrees@Work e consiste nel pagamento da parte dell’azienda di corsi di laurea e master online della Strayer University, che ha 120 anni di storia. Le sedi sono dislocate in quasi tutto il territorio e la vera novità è che nessuna azienda, almeno nel settore automobilistico aveva mai preso in considerazione un'opzione così formativa. L’operazione è rivolta a 356 dealer di Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep e Ram degli stati di Alabama, Carolina del Nord, del Sud, Florida, Georgia e Tennesee. Ovviamente i corsi non sono estesi ad ogni tipo di "facoltà", ma è circoscritta su materie di: amministrazione, tecnologia, e materie finalizzate al lavoro in concessionario. Quella del Degrees@Work è un'idea nata per riuscire a fidelizzare il personale e riuscire a renderlo più qualificato e tecnico. Un investimento più improntato verso l'uomo anziché alla macchina. Ci viene da dire finalmente. Il Gruppo ha ascoltato le richieste dei propri dipendenti e quello che ne è emerso è proprio la possibilità di avere una specializzazione a spese della Casa Madre. I propri dipendenti hanno espresso la volontà di poter rimanere nel proprio posto di lavoro per un lungo termine e uno dei modi migliori per avere un successo professionale e una condizione ottimale del lavoro sarebbe stata proprio la "spinta" verso l'istruzione. Detto fatto. Vedremo se il futuro darà ragione all'azienda e alla strada intrapresa.