Domani, domenica 29 maggio, Milano accoglie la tappa finale del 94° Giro d’Italia, la corsa iniziata lo scorso 7 maggio a Torino e che si concluderà proprio sotto la Madonnina. Nel pomeriggio gli atleti si sfideranno in una cronometro individuale con partenza dal polo fieristico di Rho, sede dell’Expo 2015 e attraverserà la città con un percorso modificato per alleggerire l’impatto della corsa sulla viabilità cittadina, data la concomitanza dell’arrivo della corsa con la giornata di elezioni amministrative.
Il percorso si snoderà lungo le vie ad alto scorrimento (via Sempione, via Gallarate, corso Sempione) e da via Beltrami verso nord costeggiando la Cerchia dei Bastioni fino ai Giardini Montanelli di Porta Venezia, da dove partirà il tratto finale verso piazza Duomo. Gli ultimi cento metri sotto la Madonnina saranno percorsi su un tracciato tricolore, in onore del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Le strade interessate dal passaggio del Giro saranno chiuse dalle ore 12 alle ore 17.30. Intorno alle 14.20 è prevista la partenza del primo corridore e l’arrivo dell’ultimo è atteso entro le 17.30.
Numerose le iniziative collaterali che accompagneranno la domenica dei milanesi e degli appassionati di ciclismo, organizzate dal Comune di Milano con RCS Sport - La Gazzetta dello Sport : sabato 28 e domenica 29 maggio tutti i possessori di una copia della Rosea potranno visitare gratuitamente il Museo del Novecento e ammirare, oltre alle opere dei maggiori pittori e scultori italiani del secolo scorso, anche il Trofeo Senza Fine, il premio che spetta al vincitore del Giro d’Italia, che dall’8 maggio è esposto all’interno del museo e sarà consegnato nel pomeriggio di domenica alla Maglia Rosa.