@elizabethaferry

La Guardia di Finanza punta su San Marino: le verifiche delle Fiamme gialle hanno identificato un flusso di 33 miliardi di euro movimentati tra l'Italia e il monte Titano tra il 2009 e il 2014. Nel mirino ci sono ora 58.841 soggetti che hanno trasferito denaro nella Repubblica e viceversa: si tratta di 26.953 italiani e 31.888 residenti a San Marino o all'estero, capaci di spostare circa 5,5 miliardi all'anno.

Le verifiche effettuate su 1.050 posizioni finora hanno portato all'emersione di 850 milioni di redditi non dichiarati e di un'Iva evasa per 153 milioni.