Come da tradizione è stata una fumata bianca dal comignolo posto sul tetto della Cappella Sistina a dare l’annuncio: un nuovo Papa è stato eletto. I 115 cardinali riuniti da ieri in Conclave hanno scelto il 265esimo successore di Pietro, che subentra a Benedetto XVI, al quinto scrutinio dopo le fumate nere di ieri sera e di questa mattina. Subito dopo il fumo bianco un boato dei fedeli riuniti a Piazza San Pietro ha accolto la decisione della Chiesa; alla gioia dei fedeli – che hanno subito accolto la notizia con un “Viva il Papa, viva il Papa” – si è unito il suono delle campane di Piazza San Pietro e di numerose campane di Roma e tutta Italia. Prime impressioni e parole del nuovo Papa
Gli occhi dei fedeli, e delle migliaia di persone stanno accorrendo a Piazza S. Pietro, sono rivolte alla loggia dove è atteso l'annuncio ufficiale del nuovo Papa; annuncio che potrete seguire in diretta dal video in fondo a questa pagina.
Dopo la fumata bianca delle 19.06, in programma c'è l'annuncio del cardinale protodiacono Jean-Louis Tauran che si affaccerà alla loggia centrale della Basilica di San Pietro per l'Habemus Papam: allora conosceremo il nome del nuovo Pontefice, che poco dopo si affaccerà a sua volta per il saluto e la benedizione Urbi et Orbi.

“Habemus Papam”, la storia del celebre annuncio

Dalla fumata bianca alla benedizione Urbi et Orbi – Attraverso tre video di pochi minuti, ripercorriamo la nomina del nuovo pontefice.