manager © Mario Alberto Magallanes Trejo

Un’azione “del tutto apartitica e lontana da ogni schieramento” da parte di due federazioni che non rappresentano “poteri forti interessati a orientare le scelte della politica”, ma che rappresentano migliaia di dirigenti e quadri, uomini e donne che tutti i giorni vengono misurati sui risultati, rischiano il posto di lavoro e, come gli altri lavoratori, stanno pagando un prezzo altissimo dalla crisi. Così viene definito l’appello delle federazioni Manageritalia e Federmanager che, attraverso una lettera pubblicata oggi sui principali quotidiani nazionali, chiedono con forza a tutta la politica di essere responsabile e di evitare “una crisi dagli esiti devastanti”.
In momenti come questo, si legge nell’appello delle due federazioni, “i manager devono giocare appieno il loro ruolo a livello economico e sociale, anche dando voce al loro impegno e alla loro capacità di essere attori del futuro nell’interesse di tutti”.

LEGGI L’APPELLO DEI MANAGER

FIDUCIA AL GOVERNO – IN DIRETTA L’INTERVENTO DI ENRICO LETTA