Fare il manager è un gioco da ragazzi

Photo by Icons8 team on Unsplash

Manager esperti al fianco di studenti universitari e laureati per crescere insieme e far acquisire ai più giovani nuove competenze. È l’obiettivo di Big – il Business Intergenerational Game – progetto promosso dal Centro di formazione management del terziario (Cfmt) che fonde l’esperienza di professionisti affermati con le competenze digitali delle nuove generazioni.

Big, le cui iscrizioni sono appena aperte, è una simulazione della realtà aziendale nel settore alberghiero, un vero e proprio business game che si sviluppa su una piattaforma tecnologica realizzata ad hoc: ad ogni squadra viene assegnato un albergo in situazione di crisi e starà ai partecipanti cercare di restituirgli un buon posizionamento sul mercato. I partecipanti, per raggiungere questo obiettivo, avranno un mese di tempo che corrisponderà a quattro anni di gestione dell’azienda suddiviso in quattro round, ogni round rappresenta un anno di gestione.

Una prestigiosa giuria – formata da manager, giovani imprenditori, giornalisti, docenti e consulenti – premierà i gruppi che, meglio di altri, otterranno risultati aziendali di successo facendo leva sulla collaborazione intergenerazionale. La premiazione avverrà il 12 dicembre a Milano. Per i giovani vincitori primi classificati è previsto un Learning Tour in una struttura internazionale e 3.000 euro da spendere in corsi di formazione nelle più prestigiose Università italiane, mentre per le squadre arrivate al secondo e terzo posto un riconoscimento rispettivamente di 2.000 e 1.000 euro. Maggiori informazioni su: cfmt.it/big