Il Ceo di Facebook, Mark Zuckerberg, ha lanciato di persona - attraverso il proprio social network - il progetto internet.org, un’app mobile che permetterà a circa 5 miliardi di utenti di Internet, tra Africa e India, l’accesso alla Rete, a partire dallo Zambia, nazione pilota.
L’applicazione, presentata dalla società di Menlo Park, in collaborazione con altre sei compagnie, tra cui Nokia e Samsung, permetterà di navigare gratuitamente in siti Web di pubblica utilità come ad esempio Wikipedia e Facts For Life - iniziativa patrocinata dall’Unicef) per trovare informazioni e consigli di salute e igiene - e di collegarsi a Facebook. La connessione, invece, sarà garantita dalla partnership con la compagnia wireless Airtel.