Il padiglione N1 di Expo sarà realizzato da D2U, studio di architettura milanese, in collaborazione con il Polo Immobiliare Lombardia. Pensata per risolvere le necessità di accoglienza, informazione e servizi bancari dei visitatori, la struttura ospiterà una reception, un’area dimostrativa, Internet point e un'area di banca self-safe di Intesa San Paolo

Inoltre la costruzione si svilupperà su un’importante via di transito: il Decumano, vicino all'accesso ovest dell’area espositiva.

IL PADIGLIONE. Secondo il progetto il padiglione di Intesa San Paolo – official banking partner di Expo 2015 - sarà caratterizzato da una sagoma di tronco di piramide, rivestito con doghe di legno.

In questa struttura il verde sarà pensato come raccordo tra il pian terreno e la copertura terrazzata arricchita da un giardino pensile.