Da sinistra, il commissario di Expo Giuseppe Sala, Stefano Beraldo (Coin) ed Elio Fiorucci

Due negozi da circa 200 metri quadrati ciascuno all’interno del sito espositivo, lungo il Decumano, uno più sofisticato ed esclusivo firmato Excelsior Milano, uno più “democratico” di Ovs. Apertura prevista 18 maggio. È il frutto della partnership siglata tra Expo e il gruppo Coin, pensata per soddisfare le esigenze di acquisto dei visitatori. In quanto official retailer i due marchi si faranno interpreti del Tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita” e dei valori di Expo Milano 2015 non solo realizzando gli oggetti “simbolo” di questo evento memorabile, ma anche dando un’opportunità alle generazioni future: gli studenti dell’Istituto Marangoni, sotto la tutorship di Elio Fiorucci, disegneranno le grafiche per una collezione di t-shirt bio-cotton dedicata ai temi di Expo Milano 2015.

In particolare, il brand Excelsior Milano, proporrà un susseguirsi di suggestioni e idee: capsule collection, accessori e tecnogadget realizzati in esclusiva da giovani designer che offriranno un punto di vista che privilegia la ricerca, lo stile e la creatività italiana e internazionale. Il percorso creativo di Ovs partirà invece dal recupero delle grafiche dell’Esposizione Universale del 1906 per creare un fil rouge tra l’arte e la creatività di quel periodo e l’attuale; proseguirà con il Cantico delle creature che Elio Fiorucci riproporrà attraverso alcune interpretazioni delle immagini di San Francesco, trasformando il messaggio di amore per la natura in un appello al rispetto per l’ambiente e alla tolleranza.