Eni supera Edison e si piazza al primo posto tra le italiane nella classifica 2011 delle World’s most admired companies – ossia delle aziende con la migliore reputazione nel mondo – stilata dalla rivista statunitense Fortune . A seguire, Edison, al terzo posto Poste Italiane, e poi quarto per Telecom Italia, quinto per Unicredit, sesto per Finmeccanica, settimo per Generali e ottavo per Fiat. Eni rafforza la sua posizione anche nella top ten globale dei maggiori gruppi petroliferi: quest’anno ha infatti conquistato il sesto posto (nel 2010 era ottava) dietro a Statoil, Royal Dutch Shell, Exxon Mobil, Chevron e Total, mentre precede Petrobras, Sk Holdings, ConocoPhillips e Repsol.