Lo Shuttle Endeavour

Il conto alla rovescia sta per cominciare, oggi lo Shuttle Endeavour sarà lanciato nello spazio. Lo Shuttle sarà lanciato in orbita dalla rampa del Kennedy Space Center di Cape Canaveral in Florida alle 15.47, ora della Florida (in Italia saranno le 21.47). Una missione la STS-143 della NASA, che porterà per l’ultima volta nello Spazio l’Endeavour. Una missione di 14 giorni per consegnare alla Stazione Spaziale Internazionale (nella quale è impegnato da mesi l’italiano, Paolo Nespoli) l’AMS, lo Spettometro Magnetico Alpha. Specialista della missione l’astronauta italiano Roberto Vittori, che porterà in orbita il tricolore che da il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano consegnò in occasione dell’avvio delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Un volo storico per l’Italia, anche perché una volta che lo Shuttle arriverà a destinazione, per la prima volta due italiani (Vittori e Paolo Nespoli) si incontreranno nello spazio. Una missione che parla italiano, il nostro è infatti il paese che ha sopportato il maggio peso del finanziamento di AMS, con circa il 25% del costo dell’impresa, valutabile complessivamente intorno al miliardo e mezzo di euro tra investimenti e personale.

La diretta del lancio

La missione comprenderà tre passeggiate spaziali e l’installazione dell’AMS all’esterno della Stazione Spaziale. Una volta montato sul lato destro del traliccio della Stazione, l’AMS raccoglierà informazioni dalle sorgenti cosmiche alla ricerca di prove della presenza di antimateria così da migliorare ulteriormente la nostra conoscenza dell’Universo.