“Quando le persone vedono che i loro amici hanno votato sono più propensi a votare e partecipare alla vita politica”. Con queste parole Elizabeth Linder, Government and Politics specialist Facebook Emea ha presentato l’introduzione del pulsante “Sono un elettore”, che in Italia sarà visibile su Facebook domenica 25 maggio, in occasione della giornata delle Elezioni Europee (e di quelle a venire). Attraverso questo pulsante gli utenti del social network potranno condividere la decisione di aver esercitato il proprio diritto (ma anche dovere) al voto – senza precisare per quale partito o candidato – stimolando in questo modo la partecipazione politica dei loro contatti.
Facebook ha lanciato per la prima volta il pulsante “Sono un elettore” nei Paesi dell’Unione Europea dopo averlo introdotto negli Stati Uniti, in occasione delle ultime tre elezioni, e in India dove più di 4 milioni di elettori hanno condiviso con gli amici di essere andati alle urne. Il pulsante comparirà di volta in volta in tutti i Paesi del mondo chiamati a votare: Colombia, Corea del Sud, Indonesia, Svezia, Scozia, Nuova Zelanda e Brasile, per un totale nel 2014 che corrisponde al 42% della popolazione.