Amazon potenzierà ulteriormente il proprio servizio di consegna - in primis sul territorio americano - con il nuovissimo Amazon Prime Air affidandosi a una serie di minidroni, per la precisione piccolissimi elicotteri telecomandati a otto motori. Per l’entrata in funzione a pieno regime del servizio (che sarà adottato solo per pacchetti che non dovranno superare il peso di 3 Kg.) bisognerà attendere almeno il 2015 poiché è necessario ricevere il via libera dalla Federal Aviation Administration, l’agenzia che sovrintende l’aviazione civile negli Stati Uniti. Prime Air sarà disponibile per le consegne che si trovano nel raggio di 16 Km da uno dei centri smistamento di Amazon, dato che i droni sono in grado di percorrere unicamente distanze limitate.