BusinessPeople

Investire in una Spa, chi l'ha già fatto

Investire in una Spa, chi l'ha già fatto Torna a Dalla S.p.A. alla Spa
Venerdì, 19 Aprile 2013

Tanti gli imprenditori che hanno saputo cogliere nelle Spa nuove opportunità d’investimento. Brian Morris, promotore immobiliare inglese con alle spalle una lunga serie di acquisizioni, recuperi e cessioni riuscite, ha fondato Aspria, noto per i club sportivi più esclusivi d’Europa. Con Peter Beckwith, che gestisce la società Pmb Holdings, ha aperto, tra le altre, Aspria Harbour Club Milano (club numero uno in Europa per l’anno 2011). E Aspria Ku’damm a Berlino, oltre alla Spa, vanta un hotel alla moda e cinque piani riservati alle strutture sportive più impressionanti della città.
Torniamo in Italia con Flavio e Roberto Zuliani che – approfittando delle sorgenti di acqua calda scoperte sotto il pescheto – hanno trasformato l’azienda agricola a Pescantina (No) in Aquardens, il più grande parco termale del Belpese e il secondo d’Europa, inaugurato nel 2012. Ed è impossibile non citare i grandi della moda. Ultimo Giorgio Armani con la sua Spa di mille metri quadrati all’ultimo piano del noto hotel meneghino. Prima di lui, Bulgari con hotel e resort a Milano, Bali e Londra (apertura nel 2015).

Meglio farci un pensierino…
Seguire l’esempio degli imprenditori che si sono dati all’accoglienza e al benessere potrebbe essere una ghiotta occasione di business. Un recente studio di Amadeus, big nella distribuzione e nella fornitura di tecnologie avanzate per l’industria globale dei viaggi e del turismo, sostiene che «lo sviluppo di programmi benessere guiderà il cambiamento dell’industria dei viaggi entro il 2020, eliminando stress, incertezze e, più in generale, il caos, spesso associati ai viaggi stessi, rendendo l’esperienza dei consumatori più ricca, appagante e personalizzata». Un avvenire, dunque, fatto di “ritiri spirituali”, per riportare in equilibro corpo e psiche. La sfida è, come abbiamo visto, trovare una specializzazione d’eccellenza. I semplici massaggiatori che si trovano in città, a due passi dall’ufficio, non bastano più: per fare pace con il mondo servono strutture classiche ma all’avanguardia, la presenza di medici famosi, trattamenti unici ed esclusivi e viste mozzafiato.

POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2022 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media