BusinessPeople

Carta Fabriano, le tappe principali

Carta Fabriano, le tappe principali Torna a Carta Fabriano, una tradizione lunga 750 anni
Giovedì, 21 Agosto 2014
  XII sec.
A Fabriano alcuni artigiani fondano la prima “valcheria” che produce una carta più omogenea e più resistente rispetto a quella di cinesi e arabi
  XV-XVI sec.
Il metodo di Fabriano, sulla base del quale fioriscono almeno 40 fiorenti botteghe artigianali, diventa famoso anche in Europa
  XVII-XVIII sec.
L’attività cartaria subisce un lieve declino durante la Rivoluzione Industriale
  1782
Pietro Miliani, ex operaio diventato imprenditore, fonda le omonime cartiere
1851
Medaglia d’oro all’Esposizione universale di Londra sotto la guida aziendale di Giuseppe Miliani
  Primi del ‘900
Al comando, Giovanbattista Miliani. Le cartiere ottengono commesse da istituti di credito e banche centrali nazionali e straniere
  1931
I Miliani escono dall’impresa. L’opificio viene nazionalizzato
1947
La ragione sociale è modificata in Cartiere Miliani Fabriano
  1972
L’I.N.A. diventa azionista di maggioranza, sostituito nel 1980 dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato
  2002
Fabriano entra a far parte del Gruppo Fedrigoni di Verona
POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2021 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media