©GettyImages

Elisabetta Canalis e George Clooney

«Il carattere italiano incontra il glamour americano». È questo il claim dello spot della Lancia Musa 5th Avenue. Claim nel quale l’allusione, neppure troppo velata, è per la love story tra Elisabetta Canalis, la protagonista della pubblicità, e il compagno George Clooney. Anzi, oggi l’ex compagno, perché ormai un comunicato stampa ufficiale ha certificato la fine dell’amore tra la bella italiana e il glamour George: «Non stiamo più insieme, è difficile e molto personale, per questo speriamo che venga rispettata la nostra privacy». (Le foto più belle della coppia) Fine della storia, quindi? Niente affatto, perché la vicenda per quanto personale, ha risvolti che trascendono i sentimenti dei due ex-amanti e parlano di cifre. La coppia Elisabetta e George, nata ormai due anni fa, con il tempo si era, infatti, trasformata in un vero e proprio brand, sfruttato, come nel caso della Lancia, dal mercato pubblicitario che lo proponeva, nel tentativo di appassionare i possibili clienti, come una sorta di favola moderna. Una favola che finendo, ora infrange, in primis, i sogni dei pubblicitari. Ma non solo, scottata dalla fine dell’amore anche la televisione che in più occasioni aveva puntato sulla coppia. Basti pensare all’ultima edizione del Festival di Sanremo, nella quale le due presenze femminili: Belén Rodriguez e appunto Elisabetta, fecero parlare di loro soprattutto per i rispettivi fidanzati (Fabrizio Corona e George) e per la presenza/assenza dei due alla kermesse musicale. E poi il cinema, con l’ultimo film di George Clooney scelto per aprire l’italianissimo Festival del Cinema di Venezia. Adesso che l’amore è finito il mondo della pubblicità, il piccolo come il grande schermo, dovranno pensare ad altro, oppure attendere che un nuovo (mediatico) amore abbia inizio!