Quanto costano i biglietti per Expo 2015? Dove posso acquistarli? Quando ci metto ad arrivare? A queste e molte altre domande da oggi si potrà avere una risposta in tempo reale attraverso il profilo Twitter @AskExpo, un vero e proprio info point social nato dalla collaborazione di Twitter Italia ed Expo Milano 2015.

Attivo da oggi, sette giorni su sette, dalle 9 alle 20 (9-23 venerdì, sabato e domenica), in lingua italiana e inglese, @AskExpo risponderà a tutte le domande dei visitatori, che rientrano nell’ambito di quattro aree tematiche: comprare, visitare, scoprire e muoversi. “Solo a Expo sono in programma 3-4 mila eventi, di cui solo la metà è conosciuta al pubblico prima dell’apertura di Expo”, ha spiegato Piero Galli, direttore generale della divisione Sales & Entertainment di Expo 2015. “AskExpo sarà importante anche in questo senso. Siamo certi che questo progetto diventerà un importante punto di riferimento per i visitatori, sia italiani che stranieri. Di fatto stiamo aprendo una finestra di dialogo con il mondo”.

UNA PRIMA VOLTA PER TWITTER. Come spiegato da Antonella Di Lazzaro, Direttore Media di Twitter Italia, mai prima d’ora, a livello mondiale, Twitter aveva realizzato un social info point per evento simile. “Prevediamo di ricevere tralle 200 e le 300 domande al giorno, per un totale di circa 8 mila al mese”, ha affermato Di Lazzaro. Per fornire le risposte alle domande dei visitatori @AskExpo si avvarrà del supporto del Comune di Milano ed Expo in città. Il profilo sarà gestito dalla social media agency Hagakure. “In questi mesi sono state moltissime le conversazioni su Twitter relative a Expo 2015 e quando ha reso naturale la scelta di affiancare Expo nella creazione di @AskExpo”, ha dichiarato Salvatore Ippolito, Country Manager di Twitter Italia. “Questo social non nasce solo per esprimere e condividere interessi, ma anche per richiedere e ricevere informazioni”.