Un video per raccontare un percorso lungo poco più di due anni (ottobre 2008-gennaio 2011) che racconta della diffusione virale di Android nel mondo. E l’iniziativa di Android developers che in pochi minuti mostra il successo del sistema operativo di Google, scelto dalla maggior parte dei produttori (come Sony Ericsson e Samsung) per contrastare il dominio Apple con iPhone. Una storia di successo segnata anche dai dispositivi G1 di Htc (il primo realizzato per Android), Droid di Motorola e Galaxy S di Samsung.
I primi focolai del sistema operativo di Mountain View sono di fine 2008 in occasione del lancio dell’Htc Dream G1: poche luci, soprattutto negli Stati Uniti e in Europa, che segnalano le attivazioni di Android. Giorgio dopo giorno (un contatore in basso a sinistra segna lo scorrere del tempo) le luci acquistano luminosità fino ad arrivare alla data di lancio di Droid che segna l’affermazione del sistema operativo Google soprattutto negli Stati Uniti (novembre 2009). Con Droid il software si diffonde anche in Europa e nel resto del mondo, ma è con l’arrivo del Galaxy S (2010) che si verifica il vero e proprio boom di Android. Negli ultimi mesi si assiste a una diffusione virale del software anche in Sudamerica, Russia e Medio Oriente, ma soprattutto in Corea e Giappone.