La serie Transparent, fiore all'occhiello di Amazon Instant Video

Tv via cavo e on demand sono i vincitori della sezione tv dei 72° Golden Globes, i premi assegnati dalla stampa estera presentati ieri su Nbc da Tina Fey e Amy Poehler, volti del celebre programma comico Saturday Night Live e protagoniste in tv rispettivamente con 30 Rock e Parks and Recreation .

A bocca asciutta Hbo, per le cable hanno vinto Showtime e Fx, grazie a The Affair e Fargo . Ma soprattutto questa edizione dei Globes ha riconfermato il valore dei progetti nati per i servizi vod, con Amazon Instant Video (il servizio on demand di Amazon) che ha dominato la categoria Comedy o musical con due vittorie su tre, grazie a Transparent , migliore serie e miglior attore protagonista, Jeffrey Tambor.

Per Netflix una sola vittoria, quella di Kevin Spacey (“House of Cards), miglior attore protagonista in una serie drama.

Tutti i vincitori dei 72° Golden Globes:

SERIE DRAMA

Migliore Serie: The Affair (Showtime)

Miglior Attrice: Ruth Wilson (The Affair )

Miglior Attore: Kevin Spacey (House of Cards )

COMEDY O MUSICAL

Migliore Serie: Transparent (Amazon Instant Video)

Miglior Attrice: Gina Rodriguez (Jane the Virgin )

Miglior Attore: Jeffrey Tambor (Transparent )

MINISERIE O TV MOVIE

Migliore Serie: Fargo (Fx)

Miglior Attrice: Maggie Gyllenhaal (The Honorable Woman )

Miglior Attore: Billy Bob Thornton (Fargo )

Migliore attrice non protagonista (SERIE, MINISERIE E TV MOVIE): Joanne Froggatt (Downton Abbey )

Migliore attore non protagonista (SERIE, MINISERIE E TV MOVIE): Matt Bomer (The Normal Heart )