Guido Carella, presidente Manageritalia, con i premiati della VI edizione

Nato nel 2000 su iniziativa dell’Associazione Lombarda di Manageritalia, oggi rivolto a tutti gli aderenti a livello nazionale, il premio Eccellenza Lido Vanni mira, spiega il presidente Guido Carella, «a valorizzare i manager, quelli che tutti i giorni senza clamore e spazio sui media guidano le aziende e le fanno funzionare insieme agli imprenditori e ai collaboratori». Giunto alla sua settima edizione, è divenuto ormai anche un evento benefico, poiché parte delle sponsorizzazioni e le offerte dei partecipanti alla serata di premiazione saranno devolute alla ricerca contro la fibrosi cistica. Ancora una volta sarà il Teatro dal Verme di Milano a ospitare, l’8 novembre, l’evento cui prenderanno parte circa 1.500 manager, imprenditori, giornalisti, personaggi della cultura e dell’economia, tutti riuniti per la consegna del riconoscimento ai manager, ma anche alle aziende (Confcommercio) e ai consulenti (Cfmt) selezionati dalle rispettive organizzazioni e distintisi per l’eccellenza nel loro operato (non solo in ambito professionale, ma anche culturale, sociale o associativo). A seguire un concerto verdiano tenuto dall’Orchestra filarmonica italiana e la Corale di Parma, con voce narrante di Ugo Pagliai. Un modo per rendere omaggio al grande compositore italiano, una delle più grandi eccellenze di sempre – di cui proprio quest’anno si festeggia il bicentenario della nascita – che, non a caso, è stato scelto come volto della campagna di comunicazione del premio.

CINQUE DOMANDE A GUIDO CARELLA, PRESIDENTE MANAGERITALIA

I VINCITORI DELL’ULTIMA EDIZIONE

Pinuccia Algeri

direttore comunicazione Mediamarket

Daniel Jacques Cristelli

amministratore delegato Italia Sanofi Pasteur Msd

Umberto Michetti

general manager New York NH Hotels

David Bevilacqua

amministratore delegato Cisco Italia

Marco De Ponte

segretario ActionAid

Laura Maria Zemella

socio onorario Care & Share