Piemontese di passaporto svizzero: Carlo De Benedetti © Getty Images

Paperoni in fuga verso la Svizzera. Dall'analisi degli ultrapatrimoni elvetici, spuntano tanti nomi italiani.

Da Augusto e Giorgio Perfetti (Brooklyn, 2,5-3 miliardi di euro) a Margherita Agnelli (1,1-1 miliardi di euro) sono tanti i miliardari tricolori che hanno preso la residenza nei cantoni: Carlo De Benedetti (1,5-1 con passaporto svizzero), i Malacalza, gli Zegna, i Fossati (dado Star).

Da non dimenticare Vittorio Carozza (Same Deutz Fahr, 1 miliardo di franchi in portafoglio) e Sergio Marchionne, forte di una ricchezza dal valore difficilmente quantificabile tra gli 83 e i 170 milioni di euro.

Per quanto riguarda le star "locali" della classifica di BIlanz , dominano i Kamprad di Ikea (34 miliardi di euro) egli Oeri-HOffmann, eredi di Roche per un ricchezza da 21-22 miliardi di euro.