Croce e brevetto per i nuovi Cavalieri del Lavoro

La croce e il brevetto che verranno consegnati ai nuovi Cavalieri del Lavoro dal Presidente della Repubblica

Ecco i profili completi, rigorosamente in ordine alfabetico, dei 25 nuovi Cavalieri del Lavoro:

ROBERTO BALMA

Torino

Nato nel 1962

Industria Meccanica

È presidente e amministratore delegato di Nu Air SpA, leader nella realizzazione di compressori e di sistemi per aria compressa e primo produttore al mondo di compressori a pistoni per uso industriale. Ha sviluppato l’impresa di famiglia con acquisizioni e ampliamento del mercato. Opera oggi con 3 stabilimenti in Italia e 2 in Cina, con oltre 1.500 dipendenti. Esporta in 180 paesi l’88% del fatturato, ed è presente con rappresentanze in Francia, Polonia, Portogallo e USA.

MARCO BONOMETTI

Brescia

Nato nel 1954

Industria Metalmeccanica

È presidente e amministratore delegato di Officine Meccaniche Rezzatesi Srl, holding di un Gruppo di famiglia attivo nella componentistica per autoveicoli e mezzi di trasporto su gomma. Con 8 stabilimenti in Italia e 4 all’estero, oggi il Gruppo occupa 2.500 dipendenti, di cui 900 in Italia e 1.600 all’estero. È presente nel mercato del "primo equipaggiamento" con la realizzazione di scatole cambio e trasmissioni, pedaliere e dischi frenanti e nel mercato dei "ricambi". Opera con tecnologie di avanguardia nella realizzazione di telai in alluminio. A livello internazionale è presente dal 1997 in Marocco e successivamente in Brasile, India e Cina.

LUIGI CARLON

Verona

Nato nel 1939

Materiali per l'edilizia

È amministratore unico di Index SpA, azienda con 207 dipendenti da lui fondata nel 1978 per la produzione di materiali tecnologicamente avanzati per l’edilizia. I suoi sistemi e materiali per l’impermeabilizzazione e l’isolamento, termico e acustico, sono stati impiegati in grandi opere e costruzioni di ingegneria civile, quali ad esempio l’Auditorium della Musica a Roma, il Mart di Rovereto, i parcheggi dei Champs-Élysées a Parigi, le Petronas Towers in Malaysia. Ha due stabilimenti produttivi – a Verona e in Arkansas (USA) – ed esporta in oltre 100 Paesi il 31% della produzione. Investe il 4,5% del fatturato in ricerca e sviluppo.

GIOVANNI MARIA CAVALLINI

Milano

Nato nel 1950

Industria Meccanica

Dall’aprile 2005 è presidente di Interpump Group SpA, capofila di un Gruppo con 6 stabilimenti in Italia, 1 in Germania, 3 in USA, 1 in Cina e 2 in India. In pochi anni è diventato il maggiore produttore mondiale di pompe a pistoni ad alta pressione e uno dei principali gruppi operanti sui mercati internazionali nel settore dell’oleodinamica. Il fulcro del suo successo è il centro ricerche e progettazione Interpump Engineering, dove sono costantemente sviluppati materiali nuovi, tecniche innovative e prodotti all’avanguardia. Il Gruppo realizza l’80% del fatturato con l’export. I dipendenti sono 2.500, di cui 1.370 in Italia.

FABIO CERCHIAI

Roma

Nato nel 1944

Assicurazioni-Infrastrutture

È presidente del Gruppo Assicurativo Arca, una delle prime società di gestione del risparmio operanti in Italia e, dal 2010, di Atlantia SpA e Autostrade per l’Italia SpA, uno dei primi gruppi al mondo nella gestione di infrastrutture autostradali. La sua carriera inizia in Assicurazioni Generali, dove entra nel 1964 con una borsa di studio, e ne diventa prima, nel 1994, direttore generale per l’Italia e, successivamente, amministratore delegato e vice presidente. Dal 2000 al 2003 è stato presidente di INA Assitalia. È stato, dal 2002 al 2011, presidente di ANIA, ed è componente del Cnel.

LUCIANO CIMMINO

Napoli

Nato nel 1944

Industria dell'Abbigliamento

Inizia la sua attività come rappresentante di prodotti tessili ed è oggi presidente di Pianoforte Holding SpA, proprietaria dei marchi Carpisa, Yamamay e Jaked. Con il marchio Carpisa sono prodotti e commercializzati pelletteria e accessori moda, con il marchio Yamamay abbigliamento intimo e con il marchio Jaked, nato nel 2008, costumi tecnici ad alta tecnologia per il nuoto agonistico. Con i costumi Jaked i nuotatori italiani hanno vinto numerose medaglie d’oro alle Olimpiadi e ai Campionati del mondo. I marchi controllati da Pianoforte occupano oltre 1.000 dipendenti e sono distribuiti in 1.100 punti vendita in Italia e 178 all’estero.

ALVARO DI STEFANO

Siracusa

Nato nel 1930

Logistica/Trasporti

È presidente di T.i.me. SpA, gruppo fondato nel 1955 e attivo nei servizi per il settore del cemento. Da piccola ditta di trasporti è diventata una realtà industriale con oltre 250 addetti e 6 società, che operano nella produzione di calcestruzzo, nella realizzazione di impianti di estrazione della materia prima e di produzione del cemento, oltre che nei trasporti e logistica e nelle costruzioni industriali. È presente in Italia, Francia, Spagna e nell’area balcanica. Si è distinto nel contrasto alla criminalità organizzata, resistendo a tentativi di estorsione e denunciando i malviventi.

LUIGI FRANCAVILLA

Belluno

Nato nel 1937

Industria ottica

È presidente di Luxottica S.r.l. e vice presidente di Luxottica Group. Emigrato come operaio in Svizzera, rientra in Italia nel 1968 per entrare in Luxottica, chiamato da Leonardo Del Vecchio come capofficina ad Agordo di una unità produttiva con 6 dipendenti. Da allora ha seguito lo sviluppo dell’azienda come responsabile della produzione nei 6 stabilimenti italiani e, accanto a Del Vecchio, è stato protagonista di tutte le scelte strategiche dell’azienda che è diventata leader mondiale dell’occhialeria. Luxottica S.r.l. ha oggi 7.200 dipendenti e il Gruppo oltre 60.000. Ha promosso iniziative innovative di welfare aziendale.

CARLA GARDINO

Genova

Nata nel 1940

Industria dell'Abbigliamento

È presidente, dal 1987, di SLAM SpA, nata nel 1979 per iniziativa di 4 giovani amici appassionati di vela per progettare e produrre una linea di abbigliamento nautico in grado di migliorare il confort e le performance dei velisti. SLAM è oggi una realtà industriale con 190 dipendenti – l’80 % donne – ed esporta il 26% dei suoi capi hi-tech. Opera con una rete di 40 negozi monomarca, 21 in Italia e 19 all’estero. Il marchio SLAM è conosciuto e apprezzato nel mondo dell’abbigliamento tecnico per la vela e per il tempo libero, grazie ai forti investimenti nella qualità dei materiali e alla sponsorizzazione di importanti regate veliche internazionali. È fornitore ufficiale della Federazione Italiana Vela.

ENRICO GHELLA

Roma

Nato nel 1951

Edilizia/Infrastrutture

È amministratore delegato di Ghella SpA, impresa fondata nel 1894 specializzata nella realizzazione di gallerie, metropolitane, ferrovie, autostrade e opere idrauliche in Italia e all’estero. Nella sua storia ha legato il suo nome ai trafori della Transiberiana e alla ferrovia di Hong Kong. Più recentemente ha realizzato impianti idroelettrici in Sud America, le metropolitane di Torino, Valencia e Caracas e si è aggiudicato l’ampliamento della metropolitana di Atene. È presente anche nel settore delle energie rinnovabili. È tra le prime dieci imprese italiane di costruzioni e al 5° posto per l’attività internazionale con l’80% del fatturato all’estero e con stabili organizzazioni in America latina e Australia. Opera con 3.200 dipendenti.

MARCO GIOVANNINI

Alessandria

Nato nel 1956

Materie Plastiche

È presidente e amministratore delegato di Guala Closures Group, azienda da lui acquisita nel 1998. Ha rafforzato la posizione di leadership del Gruppo a livello internazionale sviluppando la produzione di chiusure di sicurezza in plastica per bottiglie di superalcolici e introducendo le chiusure in alluminio per produttori di vino, segmento in cui è il primo al mondo. Opera in 4 continenti Europa, America, Asia e Oceania con 24 siti produttivi e con una produzione di 12 miliardi di chiusure all’anno. Nel Gruppo sono attivi 5 centri di ricerca in Italia, Messico, Scozia, India e Cina che hanno registrato oltre 70 brevetti. È presente con la sua rete commerciale in 100 paesi e ha 3.600 dipendenti. Il 78% della produzione è destinato ai mercati esteri.

FRANCESCO LIBERATI

Roma

Nato nel 1937

Credito

È presidente della Banca di Credito Cooperativo di Roma. Assunto come impiegato nel 1962, ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità fino alla nomina a direttore generale nell’87. Ha guidato il processo di sviluppo della Banca con 18 operazioni di acquisizione di consorelle minori nel Lazio e in Abruzzo e ha esteso la rete commerciale da 20 a 164 sportelli. Dal 1995 ad oggi i dipendenti sono passati da 250 a 1.250 e i soci da 1.500 a 20.000. Ha sviluppato un fondo per il microcredito e ha promosso e sostenuto, in Italia e all’estero, iniziative di solidarietà per persone in condizioni di svantaggio.

ANTONIO LORUSSO

Bari

Nato nel 1940

Commercio

È presidente e amministratore delegato di SAICAF SpA, azienda leader di mercato in Puglia e tra le prime 10 per la produzione di caffè in Italia con 4.500 tonnellate annue. Il marchio SAICAF, con un’ampia gamma di miscele ottenute dai caffè provenienti da Brasile, Costarica, Colombia, Zaire e Costa d’Avorio, è presente sul mercato per le famiglie e sul canale bar. SAICAF recentemente ha sviluppato la sua presenza nel segmento del caffè in capsule.

CLARA MADDALENA

Udine

Nata nel 1955

Industria Metalmeccanica

È presidente e amministratore delegato della Maddalena SpA, azienda di famiglia all’avanguardia nella produzione di sistemi di misurazione dei liquidi. Produce 2 milioni di pezzi all’anno, dai contatori più semplici per uso domestico ai misuratori industriali più elaborati, fino ai sistemi di supervisione, telecontrollo e verifica metrologica, con un altissimo livello di tecnologia e affidabilità assicurato da prestigiose certificazioni internazionali. Il 50% della produzione è destinato all’export, in particolare in Cina, Giappone e Estremo Oriente. I dipendenti sono 115.

BRUNELLA MALVICINO

Torino

Nata nel 1956

Informatica

Dal 1990 è amministratore delegato di Dylog Italia SpA, azienda nata come software house all’inizio degli anni ’80 e oggi leader nel mercato. È attiva negli applicativi gestionali per studi professionali ed aziende, automotive, turismo e alberghi, videosorveglianza e controlli di qualità. Sono circa 50 mila i software installati e oltre 700 i partner tecnico-commerciali. Dal 1992 la Dylog ha sviluppato una politica di acquisizioni divenendo proprietaria di Buffetti, storico marchio nei prodotti per ufficio con 800 negozi in franchising. Ha 7 sedi in Italia e una in Francia, con un totale di 250 addetti.

STEFANO MAURI

Milano

Nato nel 1961

Editoriale

È presidente e amministratore delegato di Gruppo editoriale Mauri Spagnol SpA, nato a Milano nel 2005 per sua iniziativa, che ha raccolto l’eredità della Longanesi. Ha sviluppato significative iniziative editoriali con la fondazione di Chiarelettere e di Duomo Ediciones di Barcellona e ha promosso l’acquisizione di Coccinella, Bollati Boringhieri e di Fazi Editore. Il Gruppo oggi vanta 18 tra case editrici e marchi editoriali e, con 10 milioni di copie vendute nel 2010, è il terzo gruppo editoriale librario del mercato italiano. Ha 145 dipendenti e copre una quota del mercato editoriale pari al 12%.

EDUARDO MONTEFUSCO

Roma

Nato nel 1953

Servizi

È editore e presidente di Radio Dimensione Suono SpA, un’emittente con 5 milioni di ascoltatori che trasmette in diretta, 24 ore su 24, su tutto il territorio nazionale 24 notiziari, news sportive e informazioni sul traffico. Sotto la sua guida, dal 1981, Radio Dimensione Suono si è posizionata tra le prime aziende nel settore dei Network radiofonici nazionali, fino a conquistare nel 1997 il primo posto nelle rilevazioni Audiradio delle emittenti private più ascoltate. Ha 116 dipendenti. È presidente di RNA Radio Nazionali Associate, che rappresenta i principali network radiofonici italiani.

FRANCO MOSCETTI

Milano

Nato nel 1951

Commercio/Sanitaria

È dal 2004 amministratore delegato e CEO del Gruppo Amplifon, una multinazionale italiana, nata a Milano nel 1950, attiva nella distribuzione e nella personalizzazione di protesi acustiche. Sotto la sua guida il Gruppo è stato profondamente ristrutturato, diventando leader di mercato in Italia con una quota del 41%. Oltre ai 455 negozi italiani, il Gruppo è presente in tutto il mondo con 3.200 negozi e oltre 2.200 centri di assistenza. I dipendenti sono 1.540 in Italia e 3.500 all’estero.

ALBERTO PACIFICI

Perugia

Nato nel 1936

Industria Meccanica

È presidente di Meccanotecnica Umbra SpA, da lui fondata nel 1966, attiva nella produzione di componenti per pompe acqua per uso industriale. I suoi sistemi di tenuta meccanica e di guarnizioni, certificati dalle più avanzate norme internazionali della qualità, coprono il 35% del mercato mondiale per il settore auto e il 50% per il settore lavastoviglie. Ha realizzato insediamenti produttivi in Brasile, Cina, Stati Uniti e Svezia. È partner di produttori mondiali di pompe per le industrie dell’acqua potabile, delle bevande e alimentari. I dipendenti sono 676, di cui 190 in Italia.

STEFANO POSSATI

Bologna

Nato nel 1950

Industria Elettromeccanica

È presidente della MARPOSS SpA, azienda leader a livello mondiale nella fornitura di strumenti per misure di alta precisione per il funzionamento di macchine utensili per uso industriale. I suoi misuratori ad alta tecnologia sono utilizzati nei processi produttivi dall’industria automobilistica, aerospaziale, degli elettrodomestici e degli impianti di condizionamento. Sotto la sua guida, il Gruppo ha sviluppato acquisizioni in Stati Uniti, Italia, Francia e Germania. Il Gruppo ha oggi oltre 2.000 dipendenti, di cui 940 in Italia e 1.100 tra Europa, America e Asia. Investe il 10% del fatturato in ricerca e sviluppo e realizza l’84% del fatturato all’estero.

MICHELE RATTI

Como

Nato nel 1964

Commercio

È amministratore delegato di BENNET SpA, azienda di famiglia fondata a Como nel 1964 e oggi leader in nord Italia nel settore degli ipermercati e dei centri commerciali. E’presente con 66 ipermercati, di cui 44 realizzati negli ultimi 15 anni, e 43 gallerie commerciali con oltre 370 insegne e 1.200 negozi. I dipendenti sono 8.500 di cui oltre 500 assunti nell’ultimo anno. Collabora con diverse fondazioni nel sostegno di iniziative di solidarietà nel campo sociale e della salute.

STEFANO RICCI

Firenze

Nato nel 1949

Industria dell'Abbigliamento

È presidente della Stefano Ricci SpA. Ha iniziato la sua attività imprenditoriale nel 1972 con la produzione di cravatte da lui stesso disegnate. In 40 anni è diventato uno dei marchi più famosi dell’alta sartoria “made in Italy” per l’abbigliamento e gli accessori maschili di lusso. E’ presente con 24 negozi monomarca nelle location più esclusive del mondo (Montecarlo, Parigi, New York, Mosca, Pechino), oltre ai punti vendita multibrand. La maison dà lavoro a 120 dipendenti e realizza il 91% del fatturato con l’export. Nel 2010 ha rilevato l’Antico Setificio Fiorentino che, con telai del seicento e dell’ottocento azionati da undici artigiani, è l’unico setificio dell’epoca preindustriale ancora attivo in Europa.

CORRADO SFORZA FOGLIANI

Piacenza

Nato nel 1938

Credito

È presidente dal 1986 della Banca di Piacenza, tra le prime 50 banche italiane con 59 agenzie e 587 dipendenti costituita in forma di cooperativa con oltre 10.000 soci. La Banca è fortemente radicata nell’economia del territorio. Ha messo a punto prodotti finanziari specifici per sostenere la patrimonializzazione delle imprese, lo sviluppo delle reti di impresa e le attività di impresa nella ricerca e sviluppo. Con l’intervento della banca, sostiene iniziative culturali e artistiche del territorio. È vice presidente di ABI e presidente di Confedilizia.

IMMACOLATA SIMIOLI

Napoli

Nata nel 1966

Industria Alimentare

È presidente e amministratore delegato di Fresystem SpA, azienda italiana leader nella produzione e commercializzazione di pasticceria surgelata per la prima colazione. Nel 1991 ha rilevato l’azienda in crisi e in cassa integrazione dalla Gepi risanandola e sviluppandola. I dipendenti sono passati da 60 a 175. Oggi produce 600 milioni di pezzi l’anno, pari a 40mila tonnellate, con un alto standard tecnologico e per differenti target di consumo. Con i suoi marchi rifornisce 85mila punti vendita. È attiva anche nella logistica e distribuzione di prodotti congelati per l’industria alimentare e della ristorazione, con 180 mila metri cubi di celle frigorifere.

FEDERICO VITALI

Fermo

Nato nel 1953

Elettromeccanica

È presidente e amministratore delegato di FAAM SpA, azienda da lui creata nel 1976 per la produzione di batterie e di accumulatori al piombo. Ha ampliato la produzione alle batterie industriali e ha sviluppato sistemi innovativi basati sulla tecnologia al litio. Ha brevettato una batteria con il 27% di risparmio energetico e, in partnership con Magneti Marelli, sta sviluppando batterie di massimo rendimento per proporre sul mercato globale un power train tutto italiano per i veicoli elettrici. È presente sul mercato italiano con una quota del 27% ed esporta il 38% della produzione in Europa e Cina. I dipendenti sono 300.