Mario Monti e Mario Draghi © Getty Images

Mario Monti e Mario Draghi

Ci sono anche due italiani nella lista dei 100 uomini più influenti del mondo redatta dal Time . Solo due e, per di più, omonimi: il premier Mario Monti e il presidente della Bce Mario Draghi. A uno, il presidente del Consiglio dei ministri, il magazine riconosce di essere «l’ex professore di economia più potente del mondo», colui che «tiene sulle proprie spalle le sorti di un continente». All’altro, al numero uno dei Banca Centrale Europea, si attesta, invece, la capacità di nascondere dietro «ai modi gentili una mente acuta e notevoli abilità di negoziazione». Insomma, tutto quello che serve per essere un buon banchiere centrale.

A far compagnia ai nostri due Mario, personalità da tutto il mondo (e di tutti i tipi). Non solo politici e uomini delle istituzioni (presenti tra gli altri anche Barack Obama, Christine Lagarde, Angela Merkel e Dilma Roussef), il Time inserisce tra i più influenti anche sportivi come il calciatore argentino Lionel Messi o il cestista statunitense (ma di origini asiatiche) Jeremy Lin e personaggi delle show business come le cantanti Rihanna e Adele e l’attrice Claire Danes. Nella top 100 anche le sorelle Middleton, la duchessa di Cambridge Kate e la sorella Pippa, due semplici ragazze borghesi capaci di diventare «un modello al quale donne di tutto il mondo possono aspirare».

La classifica completa del Time