Lorenzo Guerriero

“Dopo una breve e grave malattia è mancato giovedì 18 maggio Lorenzo Guerriero”. Così Manageritalia, l’organizzazione che dal 1945 rappresenta i dirigenti del terziario, ricorda il suo presidente Lorenzo Guerriero che recentemente aveva lasciato la conduzione della federazione a Guido Carella (presidente pro tempore e vicepresidente più anziano) e Alessandro Baldi (vicepresidente) per motivi di salute.
Guerriero, manager nato nel mondo della pubblicità, ha operato in varie aziende della pubblicità e comunicazione (McCann Erickson; Foote, Cone & Belding, Ogilvy & Mather) prima di aprire un’agenzia che ha poi ceduto al gruppo Ogilvy. Dirigente dal 1971, è entrato in Manageritalia nel 1981 prima come consigliere, poi dal 1993 come presidente dell’associazione lombarda, infine dal 1998 al 2003 come presidente della federazione. Dal 2003 al giugno 2010 è stato presidente di Assidir, la società assicurativa di Manageritalia per poi tornare alla guida della federazione dallo scorso giugno 2010.
“Con la sua professionalità e visione ha svolto un ruolo determinante nella crescita della Federazione dei manager del terziario negli ultimi trent’anni – si legge sul sito di Manageritalia –. La Federazione, forte della squadra allargata che a livello politico e organizzativo lui aveva voluto e creato, continuerà a operare lungo quelle direttrici di innovazione, visione di lungo periodo, tenacia e determinazione che hanno caratterizzato il suo operato guidato dalla ferma volontà di mettere la forza della collettività al servizio del singolo”.