BusinessPeople

Le passioni di Laura Gervasoni

Le passioni di Laura Gervasoni Torna a Laura Gervasoni dg Patek Philippe intervista
Martedì, 22 Dicembre 2015

Cosa fa nel tempo libero?
Premessa: non ne ho molto. Ma appena riesco mi dedico allo sport: acquagym, oppure un’oretta di running e d’inverno, nei fine settimana, lo sci. Non è facile ma credo di aver trovato un buon equilibrio fra la vita professionale e quella privata. E sono convinta che questo aiuti a dare il meglio di se stessi, sia in ufficio che a casa. Una buona parte di quello che si definisce successo nella vita, infatti, è quando si è in salute fisicamente, sentimentalmente e intellettualmente. Cioè in equilibrio.

Una passione rimasta nel cassetto?
Quella per il golf. Giocavo spesso e non me la cavavo male. Dovrei riprendere.

Libri preferiti?
I libri gialli, i polizieschi ben costruiti che non ti lasciano un attimo di pausa, dalla trama solida e mozzafiato. E da qualche anno a questa parte anche i libri per bimbi: ho una figlia piccola e non esagero quando dico che alla sera spesso trascorro più tempo a leggere la Pimpa per farla addormentare che non Camilleri. Ma non è affatto un rimpianto: fa parte del bello di essere mamma. OROLOGIO PREFERITO? Non sto neppure a dirlo.

Che cosa le piacerebbe fare ma non proprio ci riesce?
Una volta avevo l’abitudine di fare vacanze avventurose. Organizzavo viaggi all’aria aperta: in tenda nel deserto libico per esempio, oppure con la Jeep nei sentieri più impervi dell’Asia. Sono una ex viaggiatrice d’avventura, mi piaceva andare alla scoperta di luoghi inesplorati e selvaggi, avevo meno timori e più risorse di oggi. Ma non ho perso la speranza: prima o poi lo farà ancora, promesso.

POTREBBERO INTERESSARTI
Copyright © 2021 - DUESSE COMMUNICATION S.r.l. - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Credits: Macro Web Media