Ferrarelle ha elaborato una campagna legata a Unicef tra Natale e Capodanno scorsi. L’obiettivo era di posizionare il brand, sviluppare varie attività a sostegno di Unicef e, così facendo, costruire una propria immagine e presenza costante sul social network. Altre attività sono in programmazione.

Danone ha cominciato a muoversi su Fb con attività di costruzione di un prodotto (7 mila voti raccolti in tre giorni), a cui sono seguite tutta una serie di altre attività culminate con un piccolo cabaret con Geppi Cucciari direttamente on line.