© Getty Images

«L’immigrazione è come l’acqua, non puoi fermarla, puoi regolarla e noi ne abbiamo la possibilità, non è un’impresa impossibile». Parola Andrea Panconesi, inventore del portale LuisaViaRoma.com, che invita aziende e imprenditori a farsi carico in prima persona dell’emergenza migranti, puntando su una scuola professionale che prepari queste persone a un lavoro. Sul modello di quella non profit Elis, che ospita i giovani offrendo loro anche ospitalità per chi ha problemi familiari.

E proprio dalla sede di Elis Panconesi, imprenditore che ha puntato sull’ecommerce in Italia quando nessuna credeva che si sarebbe potuto vendere abbigliamento online, ha lanciato il suo invito: “«Ho approfittato della platea di imprenditori e amministratori delegati di grandi aziende che fanno parte del consorzio finanziatore di Elis per parlare del mio progetto”, si legge sulle pagine del Corriere della Sera. “Ho indicato una strategia, ma serve partecipazione. Mi sono esposto in prima persona. La mia azienda fattura 110 milioni l’anno, sono disposto a versare lo 0,1%. Il know how c’è, non bisogna inventarsi niente. È sufficiente replicare l’esperienza di Elis, eccellenza italiana”.