Gianpiero Carlo Cantoni © Bob Krieger

Se ne va Gianpiero Carlo Cantoni, presidente della Fondazione Fiera Milano, senatore Pdl e presidente della commissione Difesa del Senato. La camera ardente per l’ultimo saluto al imprenditore, manager e politico sarà allestita nella Fondazione Fiera Milano (Sala del Consiglio Generale - Via Duilio 3) giovedì maggio dalle ore 16.30 alle ore 20.00 e venerdì 11 maggio dalle ore 9.30 alle ore 13.00. Sempre venerdì, dalle 14.45, sono in programma i funerali nella chiesa Santa Maria degli Angeli in Piazza S. Angelo a Milano.
Nato a Milano il 10 febbraio 1939, una moglie e due figli, aveva conseguito la laurea in Economia all'Università di Milano nel 1964 e un master post-laurea in Management in Bocconi nel 1976. Premiato nel 1992 con una Laurea Honoris Causa in Matematica all'Università di Camerino, Cantoni aveva anche insegnato alla Bocconi di Milano all'Università di Cassino, alla Libera Università S. Pio V di Roma (della quale era stato presidente del Consiglio di Amministrazione dal 1996 al 2005) e all'Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma.
Come imprenditore, nel 1964 Giampiero Cantoni aveva fondato un'azienda di elettromeccanica per la costruzione di motori elettrici, trasformatori e motoriduttori di velocità e utensileria, che è ora holding di un gruppo diversificato di imprese.
Intenso il suo impegno nel settore bancario: presidente dell'Ibi dal 1982 al 1989 e presidente di Efibanca e del gruppo Bnl dal 1989 al 1994. Tra gli altri incarichi, nel settore bancario, la vicepresidenza del Mediocredito centrale e dell'Abi. Era entrato in Parlamento nelle file di Forza Italia nella XIV legislatura, nel 2001, ed era sempre stato rieletto nelle successive legislature.