Il presidente Sergio Mattarella consegna il Premio Leonardo 2015 a Ermenegildo Zegna

È Ermenegildo Zegna il vincitore del Premio Leonardo 2015, riconoscimento che viene conferito annualmente a quegli imprenditori che negli ultimi mesi hanno contribuito in modo significativo ad affermare e consolidare il Made in Italy nel mondo. Il premio è promosso dal Comitato Leonardo – nato nel 1993 dall'idea di Sergio Pininfarina, Gianni Agnelli, Confindustria e Ice – che conta oggi oltre 150 associati tra personalità e aziende. Secondo

Premio Leonardo 2015 

Oltre al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha assegnato i premi, alla cerimonia in programma al Quirinale hanno presenziato anche il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, il presidente del Comitato Leonardo Luisa Todini e il presidente dall’Agenzia Ice Riccardo M. Monti, nonché numerosi imprenditori e autorità.

GLI ALTRI VINCITORI. Nel corso della cerimonia è stato conferito ad Ahmad Pourfallah il premio Leonardo International; nel suo ruolo di presidente della Camera di Commercio irano-italiana, Pourfallah ha contribuito a sviluppare e migliorare i legami culturali ed economici tra i due Paesi. I premi Leonardo Qualità Italia sono stati attribuiti, invece, a cinque aziende: Davide Campari–Milano Spa, Fiam Italia, Ima Spa, Pastificio Rana Spa e Pedrollo Spa, tutte realtà che si sono distinte per qualità e vocazione all’export.
Un momento importante della cerimonia è stato anche dedicato ai giovani vincitori dei premi di Laurea messi a disposizione da prestigiose aziende italiane: Alfredo Canessa-Centro di Firenze per la moda italiana, Annamaria S. Leucio, Clementino Bonfiglioli, Centro Orafo il Tarì, Fabbri 1905, Fondazione Manlio Masi, G.S.E. Gestore Servizi Energetici, Liu Jo Luxury, Perini Navi, Simest.