Da sinistra, Roberto Fiorello e Carlo Longagnani

È Carlo Longagnani il nuovo amministratore delegato di Venini, azienda specializzata nel design applicato alla vetreria artistica. La nomina rientra in un piano di riposizionamento e sviluppo strategico del marchio, che all’inizio del 2016 è stato acquisito dal gruppo Damiani. Con lo stesso obiettivo è stato nominato direttore commerciale Roberto Fiorello.

Carlo Longagnani è entrato a far parte del gruppo Damiani nel 1990; ha ricoperto diversi incarichi, fra cui quello di amministratore delegato di Rocca 1794 e di direttore generale di Salvini. Attraverso la sua significativa esperienza nel mondo del lusso e del design, maturata in oltre vent’anni di attività nel gruppo Damiani, il nuovo a.d. rappresenta il trade union fra il modello di business interpretato dal gruppo Damiani e le esigenze di rilancio del marchio Venini.
Le competenze nel settore sales & marketing di Roberto Fiorello sono il frutto di quasi dieci anni di attività in Pernod Ricard con incarichi manageriali di sempre maggiore responsabilità nell’ambito della divisione luxury.