Simone Santini e Corrado Raimondi, Adidas

Da sinistra: Simone Santini e Corrado Raimondi

Cambio di poltrone all’interno della divisione Market South del gruppo Adidas. Dallo scorso 13 maggio Simone Santini ha assunto l’incarico di Sales director Italy, assumendo quindi la responsabilità del dipartimento vendite per i brand adidas e Reebok. Prima di arrivare in Adidas Italia Santini, 41 anni, ha lavorato per il gruppo Fileni e poi per l’Oreal. In azienda dal 2005, ha gestito il lancio del progetto franchising, ha poi ricoperto, per l’area vendite, il ruolo di Field director Italia per poi passare alla posizione di Business Development director South Europe, dove si è occupato di avviare in maniera innovativa la funzione Business Development e Marketing Operations.
Contestualmente alla nomina di Simone Santini, Corrado Raimondi assume il ruolo di Business Development director South Europe; il manager, 42 anni, guiderà il team Business Development con l’obiettivo di coordinare l’integrazione fra l’Italia e i mercati South-East Europe (Grecia, Cipro e penisola Balcanica occidentale) e sviluppare nuove strategie e opportunità di business per i brand adidas e Reebok. Nel suo nuovo ruolo seguirà anche l’organizzazione dei processi di Marketing Intelligence nonché lo sviluppo di processi e tools di Marketing Operations.
Raimondi, arrivato in Adidas nel 2007, dopo aver ricoperto il ruolo di head of Key account è diventato Sales director Italy nel 2010 e ha strutturato e gestito con professionalità e competenza l’organizzazione sales allineandola alle sempre più sfidanti necessità di business. Prima di arrivare in Adidas aveva lavorato per l’Oreal-Garnier e Sara Lee H&BC.