Salvatore Paparelli

Salvatore Paparelli

Gildas Pelliet, ad e direttore generale di Sony Italia, lascerà da gennaio la società italiana per un incarico europeo; precisamente andrà a ricoprire la poltrona di senior vice president consumer marketing europe. Dal 2011 il ruolo di managing director di Sony Italia passerà quindi a Salvatore Paparelli, già direttore vendite consumer e operations nel nostro Paese. "L'esperienza maturata in questi anni, alla guida di una società di vendita e marketing, ha arricchito sensibilmente il mio bagaglio professionale. Certamente mi mancheranno le persone con cui ho avuto modo di stringere rapporti, a vario titolo, e l'Italia in generale. Sono stati, questi, anni ricchi di soddisfazioni personali e professionali e colgo l'occasione per ringraziare tutti i colleghi con cui ho lavorato e i partner dei media e del trade" ha dichiarato Gildas Pelliet che ha poi aggiunto: "Sono certo che, anche grazie alle diverse esperienze maturate a livello europeo e nazionale, Salvatore Paparelli sia oggi il manager più adatto a guidare Sony Italia, con un approccio di ampio respiro al business, che potrà contribuire fortemente a portare nuovo valore sul mercato e ai consumatori italiani".

Gildas Pelliet

Pelliet lascia l’Italia dopo quattro anni, ma ha fatto il suo ingresso nel colosso giapponese nel 1989, ricoprendo cariche prima in Francia, suo paese d'origine, per poi passare a responsabilità di sempre maggior rilievo in seno a Sony Europa, dirigendo diversi Business Group. Come comunicato in una nota della società: “Con il nuovo incarico di senior vice president, consumer marketing Europe, Gildas Pelliet sarà chiamato a guidare l'area marketing, marketing communication e service a livello europeo, per armonizzare le strategie del gruppo in Europa e implementare nuove sinergie tra l'HQ europeo e le diverse compagnie locali”. Anche Salvatore Paparelli è entrato nella società giapponese nel 1989, con l’incarico di creare e sviluppare la customer interface & communication. Nel 1992 viene nominato responsabile trade & technical marketing. Nel 1997 passa all’HQ europeo, dapprima come manager pan european accounts, successivamente nella qualità di general manager sales channel management Europe e, nel 2002, di director european consumer sales. Nel 2004, rientra in Italia, in qualità di director operations, a cui si è aggiunto, nel 2009, l'incarico di direttore vendite consumer.