Lorenzo Nuti e Annalisa Tani

Due nuove figure chiare per Richard Ginori, marchio (di proprietà del gruppo Kering) che da oltre 280 anni è espressione d'eccellenza in Italia e nel mondo nell'alta manifattura artistica della porcellana. Da oggi Lorenzo Nuti assume l’incarico di Worldwide Sales Director, mentre Annalisa Tani diventa la nuova Brand and Product Director.  Le nomine, si precisa in una nota, s’inseriscono in un più ampio percorso di rafforzamento della struttura organizzativa e manageriale dell’azienda con l’obiettivo di sviluppare la presenza commerciale del marchio sul mercato nazionale e internazionale, implementare la strategia di riposizionamento verso l’alto di gamma, promuovendo le lavorazioni a maggior valore aggiunto.

Lorenzo Nuti riporterà direttamente al presidente e amministratore delegato Giovanni Giunchedi e avrà il compito di potenziare la presenza del marchio sul mercato globale, rinforzando la performance dei mercati più maturi (Italia, Giappone e America) e accelerando la penetrazione nei mercati con forte potenziale (Europa, Russia, Area del Golfo e Cina). Il manager, 42 anni, ha maturato un’esperienza di circa 20 anni a livello internazionale in Emea, America, Giappone e Greater China presso marchi internazionali del settore del lusso (Vacheron Constantin, Montegrappa, Baccarat) nelle aree del marketing e delle vendite. Lorenzo Nuti parla fluentemente 6 lingue, tra cui cinese e giapponese.

Anche Annalisa Tani riporterà direttamente a Giovanni Giunchedi e avrà la responsabilità delle aree Sviluppo prodotto, Marketing e Comunicazione con l’obiettivo di tutelare e accrescere il valore del marchio, proseguire e accelerare il processo di consolidamento sul mercato internazionale e garantire la coerenza delle diverse iniziative di comunicazione. Tani, 51 anni, ha maturato oltre 20 anni di esperienza professionale in numerose aziende con incarichi nazionali e internazionali di crescente responsabilità in area prodotto, licenze e marketing in gruppi di primaria importanza, come Habitat, Frette, Giorgio Armani, Versace, Esselunga, Zucchi Group, attive nel design, nella moda e nella grande distribuzione.