John Elkann © Getty Images

John Elkann

È stata approvata formalmente dai Consigli di amministrazione di News Corporation la divisione della società in due realtà distinte, la 21th Century Fox e la nuova News Corporation. “L'annuncio odierno rappresenta un passo significativo nella creazione di due società indipendenti”, che potranno contare su “uno dei più grandi portafogli di contenuti del mondo dell’editoria, dei media e dell’intrattenimento”, ha dichiarato Rupert Murdoch, che guiderà 21th Century Fox come presidente e Ceo, mentre svolgerà il ruolo di presidente esecutivo per la nuova News Corporation. “Riteniamo che la separazione libererà il vero valore delle due società e dei loro asset, consentendo agli investitori di beneficiarne”. La separazione è prevista il prossimo 28 giugno 2013.
All’interno della Consiglio di amministrazione della nuova News Corporation entra anche John Elkann, nipote di Gianni Agnelli, e attualmente presidente e Ceo di Exor (oltre che presidente del club Juventus). Con Elkann anche alcuni familiari del magnate australiano e della finanza internazionale come lo spagnolo Josè Maria Aznar.

John Elkann è presidente di Fiat S.p.A. dal 21 aprile del 2010, società di cui ha ricoperto la carica di vice presidente dal 2004 e di consigliere dal dicembre 1997. È inoltre presidente e amministratore delegato di Exor e presidente della Giovanni Agnelli e C. Sapaz. Nato a New York nel 1976, ha conseguito la maturità scientifica al Liceo Victor Duruy di Parigi e la laurea in Ingegneria gestionale al Politecnico di Torino. Durante il periodo universitario ha maturato esperienze di lavoro in numerose società del Gruppo Fiat: in Gran Bretagna e in Polonia (nell’area produzione) e in Francia (vendite e marketing). Ha iniziato la sua carriera professionale nel 2001 presso la General Electric come membro del Corporate Audit Staff con incarichi in Asia, Stati Uniti e in Europa. È presidente dell’Editrice La Stampa, nonché membro del consiglio di amministrazione di Fiat Industrial S.p.A., di The Economist Group, SGS e di Banca Leonardo. John Elkann è consigliere della Fondazione Italia-Cina, del IAC of Brookings Institution e del MoMA. E’ inoltre vice presidente dell’Italian Aspen Institute e della Fondazione Giovanni Agnelli.