Marco Pasculli-Astrid Savorani

Marco Pasculli e Astrid Savorani

Promozioni in Alcatel-Lucent Enterprise. In seguito all’eccellente lavoro svolto e ai risultati rilevanti raggiunti negli ultimi due anni, si sottolinea in una nota dell’azienda che produce hardware e software per le telecomunicazioni, Marco Pasculli assume l’incarico di Vice President Channel Sales, Semea (South Europe, Middle-East & Africa), mentre Astrid Savorani viene nominata Country Manager, Italia & Malta. Nel suo nuovo ruolo, Pasculli riporta a Moreno Ciboldi (Svp Semea Region) e ha il compito di coordinare le attività di Canale in tutta l’area e di supportare le organizzazioni locali nel processo di sviluppo dei modelli commerciali esistenti e futuri dell’azienda; Savorani, invece, assume la responsabilità di tutte le attività di Vendita e Progettazione Enterprise nei Paesi di competenza.

Marco Pasculli, 46 anni, è amante degli animali e un appassionato di sport motoristici. In precedenza ha ricoperto il ruolo di Regional Director di Alcatel-Lucent Enterprise per l’area Central Mediterranean Countries (Italia, Grecia, Israele, Malta e Cipro), con il compito di coordinare le attività commerciali nei paesi del Mediterraneo. Con oltre vent’anni di esperienza nel settore delle infrastrutture di rete e della telefonia, Pasculli ha consolidato esperienze nazionali e internazionali in grandi gruppi del settore quali Huawei, Avaya e Nortel.

Prima di ricoprire questo nuovo ruolo, Astrid Savorani, 43 anni, è stata responsabile vendite per il mercato Carrier di Alcatel-Lucent Enterprise. La manager è entrata in azienda a fine 1999 come responsabile Vendite Operatori per la Telefonia mobile, occupandosi di garantire la massima penetrazione di mercato dei device mobili Alcatel attraverso i principali operatori e coordinando il sell out sul mercato. Nel corso degli anni, lavorando in diversi settori all’interno dell’azienda, Astrid ha ampliato le proprie competenze tecniche ed esperienze commerciali ricoprendo ruoli di responsabilità crescenti. Astrid si è laureata a pieni voti in Sociologia all’Università La Sapienza di Roma e ha sempre coltivato la passione per le lingue inglese, francese e spagnola.