Marco Gay

Marco Gay

Sarà Marco Gay il nuovo leader dei giovani di Confindustria. L’attuale presidente dei giovani del Piemonte è il nome, così come ha rivela Il Sole 24 Ore , sul quale gli imprenditori under 40 si sono accordati. Il prossimo 6 maggio, giorno nel quale sono fissate le elezioni, Gay dovrebbe quindi succedere ufficialmente a Jacopo Morelli, che è ormai arrivato al termine del proprio mandato triennale.

Nato a Torino nel 1976, Marco Gay ha iniziato la sua carriera professionale nell’azienda di famiglia, la Proma, società del settore metalmeccanico, che poi è stata ceduta divenendo Saint-Gobain Abrasivi. Quindi ha intrapreso un percorso come consulente aziendale in ambito commerciale e delle risorse umane, per poi divenire uno startupper, fondando WebWorking, occupandosi di pubblicità e progetti digitali con Ottovolante srl, assumendo la carica di Ceo di Gsw WorldWide Italy, fondando Ad2014 Srl e Torino1884.

Il 4 aprile presenterà squadra e programma al Consiglio Centrale dei giovani. Quattro i vicepresidenti: il marchigiano Simone Mariani, già vicepresidente con Morelli, il toscano Giangiacomo Gellini, il lombardo Francesco Ferri e il campano Vincenzo Caputo.