Kering punta sull’eyewear di lusso e torna a gestire in proprio il design, la vendita e la distribuzione degli occhiali. Il colosso francese dell’occhialeria, guidato da François-Henri Pinault, gestisce il licensing di luxury brand del calibro di Gucci, Bottega Veneta, Brioni, Sergio Rossi, Pomellato, Stella Mc Cartney e Yves Saint Laurent. Si tratta di un’azione rivoluzionaria che inizierà a gradi, infatti, a partire dal marchio principale Gucci, che ritorna in mano alla società di Pinault e viene tolto a Safilo.
Inoltre Kering realizzerà una nuova divisione a Padova che sarà gestita proprio dall’ex ad dell’azienda italiana, Roberto Vedovotto, che già da quasi un anno è alla corte di Pinault. Il manager italiano, inoltre sarà il responsabile delle licenze della società di eyewear francese.