Federchimica, alla vice presidenza c’è Marco Colatarci

Marco Colatarci

Marco Colatarci, Country Manager di Solvay in Italia, è stato nominato vice presidente di , la Federazione nazionale dell’Industria chimica, con delega alle relazioni industriali.
Nato a Livorno nel 1954, Marco Colatarci, sposato e con un figlio, si è laureato in Ingegneria meccanica all’Università degli Studi di Pisa. Ha conseguito i Master in Managing in the Uncertainly alla Business London School, in Business Executive Development alla Imd di Losanna, in Analisi del valore e Creatività nell’impresa alla Scuola di amministrazione aziendale dell’Università “Luigi Bocconi” di Milano.
Ha iniziato la sua carriera in Sarplast, società operante nel settore del Composite Piping Manufacturing per poi entrare in Solvay nel 1989, iniziando a lavorare nella società controllata Gor As, operativa nel settore automotive. Nel 1998 è diventato direttore di stabilimento e nel 2000 amministratore delegato, gestendo le joint venture create in Cina, Corea e le startup avviate in Brasile. Nel 2002 è stato nominato European Managing Director alla Solvay Rbu Pvc Rigid Foils e amministratore delegato delle società Adriaplast e Caleppiovinil. Nel 2005 è diventato direttore Risorse umane di Solvay Italia e della società Solvay Solexis, successivamente ha ricoperto la carica di Deputy Country Manager di Solvay in Italia fino ad assumere nel 2013, quella di Country Manager di Solvay.