Harald Krueger

Dal 13 maggio 2015 Bmw avrà un nuovo amministratore delegato. Si tratta di Harald Krueger, 49 anni, attuale membro del consiglio con responsabilità della produzione che prenderà il posto di Norbert Reithofer, 58 anni, che diventerà il nuovo presidente del board al posto di Joachim Milberg in uscita dall’azienda per raggiunti limiti d’età.

Comincia così «un ricambio generazionale» dei vertici, si legge nella nota che annuncia la nomina.

Laureato in ingegneria meccanica all’università di Brunswick, a cui è seguito un master alla Rwth Aachen University, Krueger è entrato in Bmw nel 1992 assumendo incarichi via via crescenti fino a diventare nel 2003 responsabile della produzione motori ad Hams Hall in Gran Bretagna, direttore dell’integrazione tecnica nel 2007 e membro del board con responsabilità per le risorse umane del Gruppo nel 2008.

Nel 2012 era stata assegnata a Krueger la responsabilità dei brand Mini, Rolls-Royce, Motorrad e per l’aftersales. Dall’aprile 2013 ha, infine, assunto la responsabilità della produzione.