Hein Brenninkmeijer

Hein Brenninkmeijer

Hein Brenninkmeijer, 39enne olandese, è il nuovo direttore finanziario di Heineken Italia. All’interno del nuovo ruolo il manager, già director global business development di Heineken Group ad Amsterdam, avrà l’obiettivo di dare continuità e ottimizzare la gestione finanziaria e la tesoreria a livello di gruppo e il controllo di gestione dei quattro stabilimenti produttivi di Heineken in Italia, riportando direttamente all’amministratore delegato.

Il percorso professionale di Brenninkmeijer nel Gruppo Heineken è iniziato nel 2008 e lo ha portato a rivestire un ruolo chiave in transazioni finanziarie strategiche, sia in mercati maturi sia in mercati emergenti, tra cui l’acquisizione di Eichhof in Svizzera nel 2008 e l’acquisizione della divisione Birra di Femsa in Messico e Brasile nel 2010. Nel 2012, Brenninkmeijer ha guidato il team che ha realizzato l’acquisizione di Asia Pacific Breweries, il produttore di birra di Singapore conosciuto per la famosa birra Tiger , operazione che permetterà all’azienda di espandere la propria presenza all’interno di un mercato in forte crescita come quello asiatico. Prima del suo ingresso in Heineken Brenninkmeijer ha lavorato nel dipartimento M&A di Fortis ad Amsterdam e New York.