Al giorno d'oggi la formazione è diventata di grandissima importanza. Utilissimi sono i corsi e-learning che possono essere un'ottima possibilità per accrescere le competenze del personale dipendente, o anche semplicemente per lanciarsi verso nuove esperienze lavorative.
 Vediamo nel dettaglio alcuni elementi importanti per quel che concerne la loro progettazione.

Corsi e-learning: vantaggi della formazione online

Quando si pensa ai corsi e-learning, bisogna parlare di alcuni vantaggi non trascurabili di certo. In primis, si fa riferimento a sistemi di facile condivisione di una serie di contenuti online, che possono essere fruibili dalle persone in qualsiasi luogo esse si trovino. Inoltre, le lezioni vengono create in maniera tale che ci possa essere un ottimo coinvolgimento da parte di chi le segue. La comodità di questo genere di corsi è anche quella di poter visionare le lezioni più volte, qualora se ne abbia bisogno, e di poter personalizzare al meglio l'esperienza dell'utente. Le lezioni multimediali sono sicuramente più interattive, con l'inserimento di video e audio che danno modo di catturare l'esperienza del discente che sarà interessato al tema trattato.
 Inoltre, si possono effettuare aggiornamenti costanti, con l'inserimento di nuovi topic e materiale.

Authoring tool: di cosa si tratta?

Quando si parla di e-learning, non si può certo fare a meno di ricordare che esistono dei sistemi realizzati appositamente per produrre questo tipo di contenuti online. In particolare, gli authoring tool sono dei software specifici per la progettazione di queste piattaforme come ad esempio iSpring Suite , Adobe Captivate , Articulate 360 , Lectora Inspire, Elucidat, domiKnow  e molti altri.

Questi ultimi vengono progettati proprio per assistere coloro che devono creare contenuti web che possano essere compatibili con qualsiasi tipo di dispositivo. Indubbiamente esistono numerosi e-learning software, quali SAP Litmos, iSpring Learn, AcademyOcean,   che riescono a garantire una buona resa in termini di risultato: occorre però scegliere con accuratezza quello che abbia le caratteristiche che più si adattano alle proprie esigenze. Di grande utilità, sono i corsi e-learning, da tempo utilizzati da scuole di rilievo come Digital Coach, che permettono di formarsi e specializzarsi sul mondo digital anche a distanza.

Il vantaggio degli authoring tool è quello di poter lavorare e mostrare l'interfaccia finale in tempi brevi: il che permette di avere una verifica immediata del proprio lavoro e mettere a punto eventuali modifiche in tempo. I vari authoring tool che si sono diffusi negli ultimi tempi hanno previsto la possibilità di creare una serie di codici e variabili di programmazione che sono legati a moduli che garantiscono un'esperienza didattica molto piacevole. Tradotto in termini pratici, sono proprio questi gli elementi fondamentali su cui si basa un corso e-learning di qualità e che possa permettere di avere nuove competenze a studenti e lavoratori. E questo determina che, in sede di programmazione del corso, si abbia la possibilità di fissare dei criteri di propedeuticità, obbligando, ad esempio, l'apprendimento di determinati concetti prima di andare allo step successivo.

I vantaggi principali di un authoring tool

Puntare su una soluzione del genere per creare il corso che possa essere realmente formativo è molto importante.
 Innanzitutto perché si può avere un'eccellente compatibilità con gli standard, garantendo la produzione di corsi realmente compatibili con numerose piattaforme, poi perché vi è un'eccellente omogeneità visiva con il contenuto, che va ad adattarsi perfettamente con lo stile delle svariate piattaforme su cui si può accedere al corso.

Senza dimenticare l'universalità, ovvero il contenuto si può vedere su una serie di applicazioni e dispositivi senza limitazioni e problemi di alcun genere, garantendone così la fruibilità a tutti.

Infine, un authoring tool permette di avere una progettazione grafica di alto livello in aggiunta ad una serie di ottimi elementi multimediali, tra cui video e audio. Il tutto fa sì che si possa avere un ottimo coinvolgimento da parte degli utenti grazie all’inserimento di contenuti che consentono di avere una buona interazione, ad esempio quiz di verifica.

Le migliori caratteristiche degli authoring tool

Occorre parlare anche di quelle che devono essere le caratteristiche fondamentali per un authoring tool per corsi di formazione online.
 

Tra queste il linguaggio HTML è quello ampiamente usato per la programmazione. È necessario saperlo maneggiare e fare in modo che si possano ottenere dei risultati mobile-friendly in termini di software. Infatti, tutti ormai possiedono uno smartphone ed è bene che da esso si possa fruire del materiale per il corso.

Inoltre, questo tipo di tool permette di ottenere dei risultati che si sposano alla perfezione con quello che cercano gli utenti, che quindi possono trovare dei contenuti utili per acquisire delle nuove competenze in diversi campi.

©Pexels