Chromebook Go e Samsung Galaxy: un connubio vincente in 5 funzioni smart

Dopo aver approfondito le caratteristiche del nuovo Galaxy Chromebook Go e le potenzialità offerte dalla combinazione tra questo notebook e gli smartphone della linea Samsung Galaxy, è il momento di approfondire quali siano le principali caratteristiche che massimizzano la produttività e l’esperienza d’uso quotidiana dell’ecosistema Galaxy. Chi sceglie di utilizzare simultaneamente uno smartphone Samsung Galaxy e un Galaxy Chromebook Go può fare affidamento su cinque caratteristiche principali:

  • PhoneHUB: collegando il Chromebook Go allo smartphone Samsung Galaxy, è possibile sbloccarlo con un tocco e connetterlo a un hotspot. Una volta connesso al notebook, è possibile controllare lo stato della batteria e il segnale di rete dello smartphone, localizzarlo, ricevere e rispondere a messaggi di testo direttamente dal Chromebook Go. PhoneHub permette anche di visualizzare le ultime finestre di Google Chrome aperte sullo smartphone.
  • Wi-Fi Sync: consente al Chromebook Go di connettersi automaticamente a reti Wi-Fi fidate, già memorizzate sullo smartphone Samsung Galaxy, in modo da risparmiare tempo utile a dover ricordare o riscrivere lunghe password.
  • Nearby Share: permette di condividere istantaneamente e in sicurezza foto, video e altri tipi di file tra il ChromeBook Go e lo smartphone Samsung Galaxy. Inoltre, consente di inviare e ricevere senza condividere informazioni di contatto, per una maggiore sicurezza.
  • Smart Lock: permette di usare lo Smartphone Galaxy come chiave wireless per sbloccare il ChromeBook Go, in modo da non dover digitare la password di accesso al notebook, permettendo di risparmiare tempo.
  • Instant Tethering: permette di collegare a internet il ChromeBook Go usando lo smartphone Samsung Galaxy come hotspot velocemente, qualora la rete Wi-Fi fosse non disponibile. Una funzione molto utile soprattutto quando si viaggia spesso per lavoro e non si ha accesso a reti Wi-Fi affidabili.