Il ponte Arcobaleno della città di Fenghuang, in Cina © Getty Images

Un giro del mondo all’insegna della convenienza. È quanto proposto dall’Osservatorio trivago, che pubblica la terza edizione del Best Value Index dove si segnalano le 100 città con il miglior rapporto qualità-prezzo medio delle strutture ricettive. Al vertice svetta Fenghuang (rapporto qualità-prezzo al 98,01%), antico centro nella zona sud-est della Cina che fa del rispetto delle antiche tradizioni locali il suo vanto turistico. Al secondo posto la bosniaca Monstar (97,22%), al primo posto lo scorso anno, perla dei Balcani è famosa per il suo ponte ottomano Stari Most, patrimonio dell’Unesco. Al terzo gradino più basso del podio Veliko Tărnovo (97,17%), una destinazione con una storia tutta da scoprire e che è stata capitale della Bulgaria per diversi secoli.

TRAPANI PRIMA ITALIANA. Prima meta italiana in graduatoria è Trapani, che entra per la prima volta in classifica e conquista uno straordinario 18esimo posto globale con una valutazione del 95,8%. La città siciliana non è però sola: nella top 100 c’è innanzitutto Lecce che riesce nell’impresa di confermare la 36esima posizione dello scorso anno con una valutazione del 94,95%. Altra new entry è Cagliari (55esima; 95,06%), mentre Lucca si piazza in 89esima posizione (91,32%).

Best Value Index Index
1 Fenghuang (Cina) 98,01%
2 Mostar (Bosnia ed Erzegovina) 97,22%
3 Veliko Tarnovo (Bulgaria) 97,17%
4 Novi Sad (Serbia) 96,99%
5 Ping Yao (Cina) 96,83%
6 Sibiu (Romania) 96,55%
7 Suzdal (Russia) 96,49%
8 Pécs (Ungheria) 96,38%
9 Wayanad (India) 96,36%
10 Dali (Cina) 96,36%
18 Trapani (Italia) 95,84%
36 Lecce (Italia) 94,95%
55 Cagliari (talia 94,06%
89 Lucca (Italia) 91,32%