Luca Cordero di Montezemolo presenta Italo

Il 28 aprile debutta Italo. A sancire l’inaugurazione del trasporto ferroviario firmato Ntv, la società privata di Luca Cordero di Montezemolo, la tratta: Napoli-Roma-Firenze-Bologna-Milano. Gradualmente i collegamenti verranno estesi, fino a completare entro fine anno l’offerta sulle due linee, Salerno-Torino e Roma-Venezia, quando l’intera flotta dei 25 treni (costo 600 milioni di euro) sarà a disposizione.

Acquistabili già dal 15 aprile, i biglietti per viaggiare con Italo combinano tre diverse offerte commerciali – Base, Economy e Low Cost – a tre diversi ambienti di viaggio – Smart, Prima e Club (approfondisci qui). Il risultato è un’offerta con tariffe e servizi molto eterogenei. La tratta Napoli-Roma, ad esempio, è acquistabile con biglietti da 20 euro, se si viaggia in Smart e si trova la tariffa Low Cost (soggetta a disponibilità limitata) fino a 68 euro, se si sceglie la tariffa Base dell’ambiente Club. Biglietti da 20 euro anche per le tratte Milano-Bologna, Firenze-Roma. Per la Milano-Roma (da settembre anche no stop) i prezzi variano invece dai 45 euro (della tariffa Low Cost in ambiente Smart) ai 130 euro. Biglietto da 30 euro limitato, invece, al solo periodo di lancio e per posti limitati. Si parte da Milano Rogoredo, si fa tappa a Firenze e Bologna, per arrivare a Roma Tiburtina in 3 ore e 11’ (e viceversa).

Le tre tariffe Italo
BASE Studiata per tutti gli ambienti (Club, Prima e Smart), offre cambi illimitati e gratuiti, il rimborso per la cancellazione del viaggio con una trattenuta del 20% prima della partenza del treno, e l’Extra Tempo, ossia la facoltà se si perde Italo (entro un’ora) di ottenere il primo posto disponibile sul treno successivo.
ECONOMY Declinata per tutti gli ambienti di Italo (Club, Prima e Smart) consente un risparmio medio, rispetto al biglietto base, del 25-30% in Smart e in Prima e del 10% in Club. Non è rimborsabile in caso di annullamento del viaggio, ma con un’integrazione del 10%, si possono fare cambi illimitati, fino a tre minuti dalla partenza del treno.
LOW COST E’ l’offerta dedicata esclusivamente a chi viaggia in Smart. Non consente cambi e neppure rimborsi, ma offre un biglietto a metà prezzo: meno 50% rispetto all’offerta base.