Una vacanza tra ghiacciai eterni, cascate di straordinaria bellezza, vulcani e bollenti geyser; un viaggio itinerante nel profondo Nord Europa, tra avvistamenti di balene e la scoperta di uno spettacolare deserto di sabbia nera. Che vi sentiate intrepidi avventurieri o abbiate bisogno di una vacanza organizzata fino al minimo dettaglio, l’Islanda è quello che fa per voi. Due gli itinerari proposti per i mesi di agosto e settembre dal tour operator Kel 12 Seiviaggi nella patria dei vichinghi, dove fuoco e ghiaccio convivono a stretto contatto.
Il primo è un tour di gruppo di 10 giorni con accompagnatore italiano. Si parte da Reykjavik a bordo di un pullman 4x4 per scoprire le meraviglie dell’intera isola. Il secondo itinerario, è un viaggio individuale in auto di 8 giorni, con partenze giornaliere fino al 15 settembre e pernottamenti in alberghi o fattorie tradizionali.

Primo tour - ALTOPIANI MERAVIGLIOSI - Viaggio di 10 giorni/ 9 notti

Due pernottamenti a Reykjavik, in albergo di prima categoria, sette pernottamenti in alberghi (camera con servizi privati) durante il tour in pullman 4x4 con accompagnatore locale parlante italiano, escursione in barca per l'avvistamento delle balene a Husavik ed escursione alla laguna glaciale di Jokulsarlon. Trasferimento da e per l'aeroporto di Reykjavik con servizio di Flybus.

Partenze garantite: 4 e 13 agosto 2012
Quota: in doppia a partire da 2.112 euro a persona
Volo a/r da Milano a partire da 350 € a persona + tasse aeroportuali/supplemento carburante circa 200 euro a persona
Itinerario: clicca qui

Geyser

Secondo tour - ISLANDA IN AUTO E FUORISTRADA - Viaggio di 8 giorni/7 notti

Si parte dall'aeroporto di Reykjavík, in seguito al ritiro dell'auto a noleggio che sarà la compagna di tutto il viaggio. Dopo aver soggiornato nella capitale si parte in direzione del Borgarfjordur, per poi proseguire verso nord e raggiungere le coste settentrionali dell'isola. Un percorso che permetterà di scoprire il lago Myvatn e i suoi paesaggi lunari con formazioni laviche e sorgenti geotermali. Il viaggio prosegue poi verso nord a Husavik e sulle coste occidentali della penisola di Tjornes, dove sarà possibile prender parte all'avvistamento delle balene con l’escursione in barca. Percorrendo la penisola di Tjornes, si raggiunge il delta del fiume Jokulsa e il canyon Asbyrgi. Si continua verso sud per le cascate Dettifoss e Selfoss, viaggiando sulla panoramica strada costiera dei fiordi orientali. Dopo una sosta al villaggio di pescatori di Djupivogur, si prosegue per Jokulsarlon, una grande laguna dove gli iceberg prodotti dal ghiacciaio Vatnajokull si gettano nell'oceano.
Il viaggio continua, poi, attraversando lo spettacolare deserto di sabbia nera Myrdalssandur, per arrivare al caratteristico paesino di Skogar, un villaggio d'epoca con la chiesa in legno e le case dai tetti in torba. Infine si raggiunge l'area di Geysir e le cascate di Gullfoss. L’ultima tappa dell’itinerario è dedicata all’antica storia dell’Isola, attraverso la valle di Thingvellir, dove, nel 930, si è riunito il primo parlamento democratico del paese.

Partenze giornaliere fino al 15 settembre 2012
Quota: in doppia a partire da 825 euro a persona
Volo a/r da Milano a partire da 350 € a persona + tasse aeroportuali/supplemento carburante circa 200 euro a persona
Itinerario e programma: clicca qui