BAGNO... DI FOLLA La Lake Arena che ospita al centro l’Albero della Vita, e, sullo sfondo, il Padiglione Italia © Mattia Balsamini

Prosegue senza grossi intoppi il cammino di Expo 2015, che, dopo solo dieci giorni di manifestazione, ha potuto annunciare il traguardo di 11,3 milioni di biglietti venduti, confermando l’obiettivo di raggiungere 20 milioni di visitatori e 24 milioni di biglietti entro ottobre. Superata la polemica sui prezzi – concedeteci un inciso: l’acqua a 5 euro è un’esagerazione, Eataly la vende a 1,5 euro e sono presenti numerose fontanelle di acqua potabile – quello che è mancato fin da subito all’interno del sito di Rho Fiera è la possibilità di partecipare a visite guidate per orientarsi tra oltre 90 padiglioni all’interno di un’area superiore al milione di metri quadrati.

Tuttavia da questo mese è possibile partecipare a tour organizzati della durata di circa 3 ore e gestiti dalla società Explora; al prezzo di 20 euro (12 euro per gli under 14 e over 65) personale esperto guiderà i partecipanti all’interno dei padiglioni, dei cluster e delle aree tematiche, evitando code e attese, con l’obiettivo di cogliere l’essenza del sito espositivo e avere una visione d’insieme di Expo 2015 per poi, eventualmente, proseguire la visita in autonomia.
Tutti i giorni è possibile partecipare a tour guidati in italiano e inglese, quelli in francese e tedesco sono previsti nelle date di maggior affluenza.

Per info e prenotazioni: www.wonderfulexpo2015.it