Rainbow MagicLand

La magia sbarca a Roma. Un nuovo parco di divertimenti Rainbow MagicLand, è pronto ad aprire i battenti alle porte della città, più precisamente a Valmontone. L’inaugurazione ufficiale del parco da 600 mila metri quadrati il prossimo 26 maggio. Realizzato da Alfa Park in collaborazione con Rainbow, società italiana attiva nel mercato internazionale dell’entertainment, Rainbow MagicLand ha come tema la “magia”. Unica e magica è infatti l’esperienza che viene promessa al visitatore del Rainbow MagicLand: un vero e proprio “viaggio” in una terra fantastica, tra castelli fatati, coraggiosi vichinghi, magiche fate, potenti stregoni e abili avventurieri. Un mondo magico, multidimensionale, che va oltre la realtà. Al centro del parco anche un grande lago artificiale. In tutto saranno 35 le attrazioni di cui una unica al mondo: si tratta di Huntik, ispirata all’omonima serie animata in cui il pubblico è coinvolto in prima persona in un’avventura nelle viscere della terra. Poi “Shock” che lancerà i passeggeri a 100 Km/h in tre secondi (una propulsione unica in Italia), la “torre a caduta libera” alta oltre 70 metri e ”Cagliostro”, un’attrazione unica in Italia con vagoni. Da segnalare, all’interno del Parco, anche il “Castello di Alfea”, un modernissimo planetario che verrà utilizzato anche come cinema 4D. Sono previste, inoltre, numerose attrazioni per famiglie, tra cui il “family coaster”, 2 teatri, un palazzo polifunzionale e 15 attrazioni per i più piccoli.

Il prezzo del biglietto è di 35 euro, di 28 per i bambini di un’altezza compresa tra i 100 e i 140 centimetri, ingresso gratuito per i bambini di altezza inferiore ad un metro. L’entrata serale costa 22 euro.

RAINBOW MAGICLAND
Superficie totale: 600.000 mq di cui 50.000 mq di superficie coperta
Parcheggio: 5.500 posti auto
Visitatori previsti a regime: 3 milioni l’anno
Occupazione a regime: 2.000 addetti
Attrazioni: 35 di cui 1 mai presentata nel mondo
Teatri: 2 + palazzo polifunzionale
Punti Ristoro: 28 (di cui 5 ristoranti)
Investimento complessivo: 300 milioni di Euro