Rainbow MagicLand ha finalmente aperto le sue porte al pubblico. Dopo l’inaugurazione ufficiale con tanto di taglio del nastro, fuochi d’artificio e ospiti vip, adesso il parco è aperto a tutti. Ora tutti, grandi e piccini, possono ‘perdersi’ tra la magia che il nuovo parco di divertimenti offre. Oltre 600 mila metri quadrati e 35 attrazioni, delle quali una unica al mondo e diverse in esclusiva per l’Italia, con un unico tema conduttore: la magia. Castelli fatati, coraggiosi vichinghi, magiche fate, potenti stregoni e abili avventurieri, al Rainbow MagicLand la magia è diventata realtà. Dal viaggio nelle viscere della terra di Huntik, al brivido di Shock che lancia i passeggeri a 100 Km/h in tre secondi, dalla “torre a caduta libera”, alta oltre 70 metri, al “Castello di Alfea”, il bellissimo planetario.

Per celebrare la nuova avventura fino al 23 giugno 2011 il prezzo del biglietto sarà di 25 euro (anziché 35), di 20 (anziché 28) per i bambini di un’altezza compresa tra i 100 e i 140 centimetri, ingresso gratuito per i bambini di altezza inferiore ad un metro. Per l’entrata serale bisognerà, invece, attendere il 23 giugno. Inoltre, per tutti coloro che entreranno al parco fino al 23 giugno verrà consegnato alle casse un buono nominativo (usufruibile per la stagione 2011 a partire dal 24 giugno), per un altro ingresso a parco al prezzo di soli 10,00 euro. Rainbow Magic Land è situato a Valmontone, uno dei principali comuni della fascia metropolitana romana, a circa 30 km dal centro della capitale, lungo la direttrice Roma – Napoli.