L'Hotel de Crillon

È ormai diverso tempo che l’Hotel de Crillon di place de la Concorde a Parigi cerca un’acquirente. La catena Starwood che lo possiede non ha intenzione di effettuare l’investimento necessario al rilancio e preferisce venderlo. Secondo indiscrezioni, pubblicate da Le Figaro, sarebbero dei “capitali sauditi vicini alla famiglia reale” i più accreditati a impossessarsi del Crillon.
Né Starwood, né gli investitori sauditi confermano ma sembra che l’affare sia già in dirittura d’arrivo. 250 milioni di euro è l’offerta sul piatto, alla quale i nuovi proprietari dovrebbero aggiungere qualche decina di milioni di euro per l’ammodernamento della struttura.
Insomma dopo il Ritz del magnate egiziano Mohamed Al Fayed, il George V del principe saudita Al Waleed bin Talal e il Royal Monceau sotto il fondo sovrano del Qatar; sembra che un altro storico palace parigino sia destinato a parlare arabo.